CHI SIAMO

chi siamo

Ci consideriamo figli della pandemia e come tutti coloro che hanno sofferto l’impossibilità di condividere sentimenti e sensazioni con i propri simili per lungo tempo, siamo oggi mossi da un irrefrenabile desiderio di tornare ad assaporare insieme nei giusti spazi e con i tempi necessari ogni forma di bellezza che esorcizzi in piccola parte tanto dolore.
La nostalgia del meravigliarci è ciò che ci ha spinto a non arrenderci, a non accettare dinamiche di egoismo e accettazione di mera sopravvivenza, cui non eravamo abituati e cui non intendiamo abituarci. Noi cerchiamo la luce e la magia degli occhi di un bambino che ascolta con stupore i racconti del nonno.
Nasciamo quindi come concept store che vuole accogliere tutti nell’ambiente di una tipica drogheria anni Trenta con arredi Art Deco dove tutti i nostri prodotti e ogni complemento d’arredo ci riportano al periodo in cui il tilacino Benjamin era ancora in vita, gli oggetti erano costruiti per durare e nulla veniva prodotto che non fosse essenzialmente anche bello.
L’ottica dell’emporio e le specialità dei nostri nonni fondevano prodotti per la casa, per la cura della persona e per la tavola con il regalarsi il tempo per una chiacchierata. Una antica magia che consentiva di assaporare e condividere novità e tradizioni mentre ci si concedeva il lusso di conoscersi meglio.
Indubbiamente serve una visione forte per allestire un ambiente capace di trasformarsi in una realtà, in un viaggio, in un’avventura coinvolgente. Ogni proposta è di nicchia e vuole saper offrire prodotti di alta qualità in differenti ambiti seguendo una regia coerente ed armoniosa. L’insieme deve favorire una sinergia dei prodotti, dove tutti i sensi del cliente partecipino al raggiungimento di uno stato di completo benessere.
I prodotti spaziano dalla ceramica dipinta marchigiana ai profumi di un’antica erboristeria fiorentina, dai saponi artigianali valdostani ai gioielli di giovani artisti contemporanei, senza dimenticare l’oggettistica di antiquariato che ci ricorda di epoche passate.
Abbiamo poi l’onore di essere gli unici rappresentanti sul territorio italiano della storica ditta britannica DROYT, che dal 1836 ad oggi utilizza le stesse tecniche di produzione di saponi alla glicerina pura. Non poteva mancare l’artigianato enogastronomico d’eccellenza come, ad esempio, i leggendari e pittoreschi dolciumi iberici di Papabubble.
Inutile dire che lo spirito del Tilacino ci impone di proseguire la nostra ricerca e di “scovare” continuamente tutto ciò che resta di bello e di buono nel mondo e che sarà nostra cura presentarvi sul nostro sito e nei nostri negozi.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad ù

LA NOSTRA FILOSOFIA

Il nostro logo vuole rappresentare l’anima e la filosofia del Tilacino, animale sterminato dall’avidità dei coloni e dalla cecità del cosiddetto progresso. La speranza che questo marsupiale, dichiarato estinto con la morte in cattività di Benjamin, ultimo esemplare ospite dello zoo di Hobart, in Tasmania, nel 1936 sia ancora in vita simboleggia la volontà’ di credere ancora possibile scrivere un futuro in cui progresso non sia più’ sinonimo di profitto e spietatezza predatoria ma di recupero e salvaguardia di culture e tradizioni, uniche custodi di uno spirito che non si piega ad una mera e darwiniana eterna competizione tra i viventi. Il Tilacino cerca, fiuta e scova solo il bello in tutto ciò che incontra. «Kalá pánta kai ierá»: tutte le cose belle sono sante. In quest’ottica la nostra attività intende continuare a cercare, valorizzare e proporre ogni forma di artigianato ed antiquariato che nello spazio e nel tempo abbiano espresso e mantengano questo spirito.